Tomàs – Bologna 15 Aprile 2017

Cosa dire di AB Nursery, dell’asilo, delle maestre, dei bimbi… è stata un esperienza che non dimenticherò mai, un esperienza più vicina al mondo onico che al reale, che ha fatto emergere in me emozioni che fatico a descrivere a parole ma che percepisco con disarmante chiarezza. Basta un semplice sguardo per capire che il mio sorriso sia di sincera felicità, di affetto verso tutti voi.
Mi sono sentito al sicuro e a mio agio fin dall’inizio, da quando ci siamo seduti tutti in cerchio e la maestra mi ha introdotto agli altri bimbi, mi sono lasciato trasportare completamente dal fascino dell’infanzia, dalla spensieratezza di giocare senza alcuna preoccupazione al mondo, mondo che in quel momento non esisteva più, che era stato relegato ad una parte della mia mente che non era più in controllo.
L’ambiente era meraviglioso e le maestre, dolcissime e preparatissime, hanno fatto uno splendido lavoro nel permetterci non solo di giocare come bambini ma di diventarlo davvero. Ho conosciuto amichetti meravigliosi, abbiamo fatto un lavoretto che conservo oggi in camera, abbiamo giocato e disegnato, le maestre ci hanno dato la pappa e fatto tante tante tante coccole, cosa può chiedere di più un bimbo? 🙂
In questa esperienza ho vissuto anche il retroscena della nursery, e ho avuto modo di vedere quanto impegno ed energie impiegano gli organizzatori per regalarci questo momento di felicità, sono persone veramente splendide!
In sostanza… lo consiglio a tutti, non solo per avere un momento di relax e spensieratezza ma anche per conoscere meglio se stessi, per rientrare in contatto con quella parte di se che non trova spazio nella vita di tutti i giorni

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>